L’ obiettivo del drenaggio linfo-connettivale è di agire in maniera molto profonda sul sistema linfatico ripristinando il corretto equilibrio circolatorio ed immunitario della linfa del corpo nei collettori linfatici principali e nelle fasce connettivali che rivestono i muscoli e gli organi.

Il Drenaggio Linfo-Connettivale è indicato nei casi di:

=

Linfedemi idiopatici

=

Linfedemi post-traumatici

=

Linfedemi post-chirurgici, in particolare inseguito ad interventi con linfonodectomia

=

Fibrosi cicatriziali

=

Edemi da  intolleranze alimentari

=

Edemi da ipotiroidismo

=

Sindromi del tunnel carpale nella fase iniziale e nelle fasi post-chirurgiche

=

Sindrome del tunnel tarsale

=

Mastopatia fibrocistica

=

Fibrosi periprotesiche a livello della mammella

Controindicazioni:
tutti gli stati infiammatori acuti e patologie in trattamento con antibiotici o chemioterapici

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi